Esercizi per i Pettorali: Indicazioni di Esecuzione

Esercizi per i Pettorali

I pettorali sono i muscoli più allenati dagli uomini. Avere pettorali sviluppati è sintomo di cura del corpo e della forma fisica.

Molti sondaggi indicano come i pettorali siano una delle parti del corpo maschile più apprezzata dalle donne, quindi molti frequentatori delle palestre, prediligono un allenamento per i pettorali specifico.

I pettorali possono avere uno sviluppo diverso in base a come vengono stimolati durante l’allenamento. A questo proposito, esistono diverse tipologie di esercizi per i pettorali che sollecitano in diversa misura i pettorali alti e i pettorali bassi.

Per stilare un allenamento corretto dei pettorali non sono strettamente necessarie panche o macchinari, ma alcuni esercizi possono essere eseguiti a casa, a corpo libero, con l’ausilio di manubri o bilanciere, con elastici e con piccoli attrezzi specifici.

Di seguito ti mostro 3 esercizi per i pettorali che non possono mancare nel tuo allenamento.

Esercizi per Pettorali con Panca Piana

esercizio panca piana partenza esercizio panca piana arrivo

Indicazioni di esecuzione distensioni:

  • Disteso su una panca piana impugna il bilanciere, spingi verso l’alto quest’ultimo, con movimenti lenti e ben controllati.
  • La spinta parte dall’altezza dei capezzoli e deve seguire una linea perfettamente verticale
  • Eseguire la spinta con una velocità non inferiore ai 2”, mentre la fase di discesa, non meno di 3”.

ERRORI

  • Distendere le braccia completamente, scarica il peso sulle ossa
  • Raccogli le gambe come in foto per evitare di staccare la parte bassa della schiena dalla panca

Esercizio per i Pettorali Piegamenti sulle Braccia

Esercizi per i pettorali piegamenti sulle braccia piegamenti sulle braccia

Indicazioni di esecuzione

  • La distanza tra l’appoggio delle mani modifica il coinvolgimento della muscolatura. Più vicine maggior coinvolgimento dei tricipiti, più distanti maggior coinvolgimento dei pettorali
  • Sali verticalmente mantenendo perfettamente orizzontale il corpo senza “spezzare” tronco e gambe

ERRORI

  • Non salire a “puntate”, cioè prima spalle e poi bacino

Esercizi per i Pettorali con Pectoral Machine

pectoral machine pettorali esercizio pectoral machine

Indicazioni di esecuzione

  • Sulla pectoral machine, eseguire lentamente l’apertura delle braccia ed in maniera più decisa la chiusura
  • Concentrati in modo da gestire il movimento a partire dai gomiti
  • Esegui la fase di chiusura con una velocità non inferiore ai 2 sec, mentre la fase d’apertura, non meno di 3 sec.

ERRORI

  • Evita di incurvare la schiena, mantenendola bene appoggiata allo schienale
  • Errata posizione delle braccia

Questi esercizi sono utili sia se devi definire la muscolatura e quindi seguire un percorso di dimagrimento sui pettorali (Iscriviti a questo corso gratuito e scopri i miei migliori consigli) e sia se vuoi aumentare la massa muscolare dei pettorali. In base all’obiettivo, dovrai variare la tipologia di allenamento. A tal proposito, potrebbe interessarti l’articolo Allenamento per Aumentare la Massa Muscolare.

Tu, come Alleni i Pettorali? Hai avuto difficoltà con alcuni Esercizi? Parliamone nei Commenti qua sotto.

Commenti

commenti

, , , , ,

52 Risposte a Esercizi per i Pettorali: Indicazioni di Esecuzione

  1. giovanni 5 maggio 2009 at 18:27  (Quote) #

    ciao massimo volevo chiederti quante volte alla settimana e quante serie fare di piegamenti sulle braccia…grazie

  2. Massimo Personal Trainer 5 maggio 2009 at 23:36  (Quote) #

    Ciao Giovanni,

    Se non sei allenato, parti da 3 semplici serie da 15 ripetizioni, intervallata da 90 secondi di recupero.

    Segui le indicazioni, è molto importante eseguire l’esercizio correttamente.

    Allena i pettorali 3-4 volte la settimana.

    P.S: nel caso non riuscissi a fare 15 ripetizioni, fai il numero massimo per serie.

    @Massimo Prete

  3. francesco 12 giugno 2009 at 15:04  (Quote) #

    ciao massimo, come posso fare x avere dei pettorali ben definiti in palestra?? attendo te risposte grazie

  4. beppe 13 giugno 2009 at 00:53  (Quote) #

    ciao massimo vorrei seguire i tuoi consigli relativamente al potenziamento muscolare, io possiedo una UNICA TECNOGYM, potresti suggerirmi gli esercizi piu’ adatti e le frequenze?
    grazie

  5. Massimo Personal Trainer 14 giugno 2009 at 17:53  (Quote) #

    @Francesco: beh mi sembra di averti dato le indicazioni nell’articolo! Per definire, ricordati che sei hai grasso superfluo, la prima cosa da fare è eliminare proprio quello!

    @Beppe: Complimenti per l’acquisto! E’ un ottimo attrezzo multifunzionale. Vuoi esercizi per i pettorali o per tutto il corpo?

    Per una consulenza personalizzata, ti rimando alla pagina:

    http://www.fitnessmax.it/programma-body-building/

    Ciao

    @Massimo Prete

  6. Febs 1 luglio 2009 at 01:42  (Quote) #

    Usare una palla fitness al posto della panca per coinvolgere più muscoli e rendere l’allenamento più “funzionale” e non solo estetico, ha senso?

  7. Massimo Personal Trainer 1 luglio 2009 at 03:39  (Quote) #

    Ciao Febs,

    Ottimo spunto!

    La palla Fitness è uno strumento straordinario e dopo il mio articolo Allenare Gli Addominali con La Palla Fitness, sto studiando nuovi workout utilizzando la palla fitness, coinvolgendo tutti i muscoli del corpo!

    Nel commento ti riferisci agli esercizi per i pettorali o in generale?

    Ciao

    @Massimo

  8. Febs 1 luglio 2009 at 09:16  (Quote) #

    In questo caso mi riferivo proprio all’argomento dell’articolo, circa la possibilità di appoggiare la schiena contro la palla (e i piedi appoggiati per terra) invece di sdraiarsi sulla panca.

  9. Massimo Personal Trainer 1 luglio 2009 at 13:38  (Quote) #

    Sì è possibile fare esercizi sulla palla per i pettorali, ma prima di usare sovrappesi, consiglieri di prendere molta confidenza con la stessa.

    Le distensioni con bilanciere le eviterei, a meno di non avere un supporto per il bilanciere indipendente. Al limite si potrebbero eseguire con i manubri.

    Scriverò un articolo con qualche esempio di esercizio con la palla!

    Ciao

    @Massimo

  10. Fabiolì 3 agosto 2009 at 23:43  (Quote) #

    Ciao Massimo io vorrei sviluppare x bene i pettorali xò nn ho la possibilità di andare in palestra xkè gioco a calcio e nn ho tempo quindi vorrei farlo a casa x conto mio. purtroppo nn ho nessun attrezzo specifico cosa mi consigli di fare? attendo tue risposte al +presto vorrei farlo prima possibile grazie!

  11. Massimo Personal Trainer 11 agosto 2009 at 15:59  (Quote) #

    Ciao Fabiolì,

    L’attrezzo più utile che ti consiglio di acquistare è la Panca Piana con Bilanciere. In più, ti consiglio di procurarti due manubri con vari kg in ghisa.

    Se non vuoi aumentare la massa dei pettorali ma solo tonificarli per bene, allora possono bastare esercizi a corpo libero come i Piegamenti sulle Braccia (dette “flessioni”.)

    Ciao

    @Massimo

  12. andrea 16 febbraio 2010 at 20:11  (Quote) #

    ciao max…
    ho 16 anni,ho il pettorale destro piu squadrato e quello sinistro crea una curva ansichè un rettengolo.perchè?con gli esercizi posso risolvere questo problema?

  13. pietro 20 febbraio 2010 at 18:37  (Quote) #

    ciao volevo chiederti…
    sono un ragazzo che ha passato i 18 volevo aumentare le spalle e i pettorali, fino a qui tu dirai che non c’è nessun problema però un piccolo problema c’è, non posso comprare e non ho in casa nessun tipo di attrezzo, quindi dovrei fare tutto a corpo libero, anzi liberissimo. xD… ci sono esercizi oltre le flessioni che potrei fare?? grazie…

    attendo risposta :)

  14. Massimo Personal Trainer 27 febbraio 2010 at 22:45  (Quote) #

    @Andrea: Premesso che non siamo fatti con lo stampino e quindi un minimo di asimmetria è normale, dovrei vederti di persona. Normalmente se un pettorale è “carente” si tende a sollecitarlo più dell’altro con distensioni con un manubrio.

    @Pietro: senza sovraccarichi è davvero difficile. Anche le flessioni (piegamenti per le braccia) dopo una prima fase, per aumentare la massa sono inutili. Minimo dovresti munirti di due manubri e qualche decina di kg in ghisa.

    Massimo

  15. nino 3 marzo 2010 at 22:37  (Quote) #

    massimo faccio tre serie da 40 flessioni , ma dopo i primi risultati , non ottenuto piu nulla

  16. nino 3 marzo 2010 at 22:38  (Quote) #

    perchè? grazie tante …

  17. Massimo Personal Trainer 13 marzo 2010 at 18:16  (Quote) #

    Ciao Nino,

    Perché hai raggiunto il massimo dal tuo allenamento. In pratica il tuo corpo non è più “condizionato” dall’esercizio.

    Prova a rallentare la velocità di esecuzione e vedrai che otterrai nuovi risultati. Ma non aspettarti miracoli, per crescere muscolarmente hai bisogno di sovraccarichi maggiori.

    A Presto,

    Massimo

  18. andrea 18 giugno 2010 at 12:07  (Quote) #

    ciao massimo, ho 39 anni, purtroppo ho il petto flaccido, cosa posso fare per rassodarlo, e quantomeno riportarlo ad una visione accettabile, considerando che nn posso andare in palestra, pensi che facendo esercizi a corpo libero, posso ottenere qualche risultato? ciao grazie.

  19. Massimo Personal Trainer 20 giugno 2010 at 20:17  (Quote) #

    Ciao Andrea,

    Prima di tutto bisogna verificare se si tratta solo di muscolo flaccido oppure se hai deposito di grasso.

    Nella seconda ipotesi, oltre ad esercizi mirati a tonificare i pettorali, dovresti svolgere un allenamento per dimagrire.

    Fammi sapere.

    Ciao

    @Massimo

  20. simone 29 giugno 2010 at 15:07  (Quote) #

    ciao massimo, ho 37anni volevo sapere se hai fatto qualche dvd sul tuo metodo di allenamento e se hai intenzione di farne uno..

  21. Massimo Personal Trainer 2 luglio 2010 at 15:11  (Quote) #

    Ciao Simone,

    Per ora non ho fatto dvd, anche se presto voglio fare qualche video.
    Hai visto le pagine dei programmi personalizzati?

    A Presto,

    Massimo

  22. marco 24 luglio 2010 at 00:28  (Quote) #

    ciao massimo, io vengo da una dieta che mi ha portato a perdere 30 kg in 6 mesi… ora però ho la pelle un pò flaccida, sopratutto i pettorali, mi sto allenando con la panca piana, distensioni 3 serie per 20 ripetizioni e le croci sempre 3×20 con pesetti da 6 kg ogni giorno tranne la domenica, può andare bene? devo aggiungere anche le flessioni?

  23. Massimo Personal Trainer 2 agosto 2010 at 23:45  (Quote) #

    Ciao Marco,

    Non è facile risponderti con precisione. Quella che tu chiami pelle flaccida potrebbe anche essere in realtà un ulteriore accumulo di grasso.

    Ti consiglio di aumentare il peso, diminuendo le ripetizioni.

    Quanto pesi?

    Ciao

    Massimo

  24. Antonio 12 settembre 2010 at 02:27  (Quote) #

    ciao massimo.. allora ho perso 40 kg da una dieta fatta personalmente.. ecco io ho un pò di pelle rimasta io ho un intera palestra a casa.. panca pettorale 3 altrezzi multifunzionali 2 panche xaddominali ( ogniuno delle due sono specifiche) cmq questa pelle cm devo farla andare? seguendo un’altra dieta o mettendo abbastanza massa sui pettorali spalle ecc. la pelle si assesta pensi? xfavore aiutami e poi mi diresti quante volte a settimana devo fare i pettorali e quante serie massimali?

  25. Massimo Personal Trainer 17 settembre 2010 at 00:33  (Quote) #

    Ciao Antonio,

    La pelle in eccesso può essere dovuta alla drastica perdita di peso.
    Aumentando la massa muscolare sicuramente potresti avere un miglioramento.

    A Presto,

    Massimo

  26. daniele 19 settembre 2010 at 14:15  (Quote) #

    salve massimo anche qua vorrei u consiglio se puoi

    allenamento petto

    panca piana 5 x 5

    spinte su piana 4 x 8

    croci su piana 3 x 10

    panca declinata 4 x 8

    faccio questa xche la apnca alta x ora mi fa male la spalla

    una volta passato la spalla vorrei fare

    * panca piana 4 x 10

    * panca alta alla macchina 4x 10

    * spinte a 45 3 x 10

    * croci panca declinata 4 x 10

    grazie mille

  27. Alfonso 29 ottobre 2010 at 09:04  (Quote) #

    Ciao Massimo…
    io ho incominciato una dieta… sono alto circa 1.78 e peso 100 kg… sto correndo tutti i giorni circa 30 minuti, faccio esercizi aerobici e i pesi… potresti consigliarmi qualche esercizio per ridurre anche il grasso dei pettorali… bastano le flessioni??
    e per quanto riguarda i pesi… posso farli o non è ancora il momento???

  28. Antonius 1 novembre 2010 at 13:31  (Quote) #

    Salve, io alleno i pettorali tre volte a settimana e faccio: flessioni tra panche 3 X 15, e flessioni con i piedi su un appoggio come la sedia (dicono stimolano di più il pettorale superiore) 3 X 15, faccio bene? dovrei mettere qualche esercizio, tipo flessioni a un battito e poi mettermi sovracarico? Dovrei aumentare o diminuire serie e reps? specifico che non vado in palestra ma mi alleno a casa e ho due manubri con dischi in ghisa ;) Grazie per l’attenzione

  29. Lorenzo 16 dicembre 2010 at 19:35  (Quote) #

    Ciao max volevo sapere quali tipo di esercizi devo fare per allenare la parte interna dei pettorali.Di solito faccio le flessioni con le braccia parallele alle spalle e mi sembra che non abbiano sviluppato la forma che vorrei.Sembrano troppo estesi verso l’esterno e deboli verso l’interno…forse dipende anche dall’angolatura delle braccia quando faccio le flessioni?

  30. matteo 3 gennaio 2011 at 21:41  (Quote) #

    ciao massimo volevo sapere una cosa…io ho 14 anni e vorrei aumentare i pettorali.io nn vado in palestra…xò a casa ho una panca multifiunzione HG-60.vorrei sapere quante ripetizioni devo fare è con quanti kg!!!

    grazie

  31. stefano 16 gennaio 2011 at 16:30  (Quote) #

    ciao! Volevo farti una domanda anche io.. Ho iniziato da circa 20gg un allenamento che mi avevano consigliato. Questo allenamento consiste in 60flessioni e 150addominali (distribuiti in varie ripetizioni). Gli addominali sono già migliorati, si vede un miglioramento, mentre i bicipiti non sono migliorati affatto… Perché? Sbaglio qualcosa in questo allenamento?? (ps. Ho 16anni C= )

  32. stefano 16 gennaio 2011 at 16:31  (Quote) #

    ah,non ci sono stata miglioramenti neanche nei pettorali :(

  33. massimo da lucca 2 febbraio 2011 at 06:50  (Quote) #

    ciao ti mando il link con delle mie foto puoi x favore guardarle x valutare qualche carenza tu che la sai lunga?? http://badoo.com/0122856808/e564960 a parere mio i muscoli pettorali sono gonfi ma poco definiti… io mi alleno solo 2 volte a settimana da casa, con panca, bilanciere e manubri, aumento sempre il peso quando sento poca fatica.. esempio panca pari e bilanciere alzo tipo 50km piu asta. ma ho sempre fatto le ripetizioni 10 x 3 con tutti gli esercizi. pettorali faccio laterali con manubri o panca pari e bilanciere. spalle da seduto con bilanciere e un altro con manubri, x i bicipiti alterno 3 esercizi differenti due con manubri e 1 con bilancere. dorsali solo uno con bilancere, gambe due esercizi diversi, per gli addominali seguo un programma da internet.. mi alleno da 5 anni sono 172 cm e il mio peso varia da 63 kg estate a 68 inverno.

  34. Massimo Personal Trainer 8 febbraio 2011 at 18:39  (Quote) #

    @Daniele: Ciao! L’allenamento va bene, ma ricordati di variare e aumentare il carico appena possibile! Un’ottima idea può essere allenarti con tecniche specifiche e avanzate per evitare che il tuo corpo si abitui!

    @Alfonso: Ciao! Per togliere il grasso dai pettorali, la cosa migliore non è allenare i pettorali! Per chiarirti meglio le idee, leggi questo mio articolo: http://www.fitnessmax.it/allenamento-per-dimagrire/

    @Antonius: Ciao! Se il tuo obiettivo è tonificare i pettorali senza voler ingrandire particolarmente il petto, allora può andare bene. Più che aumentare le ripetizioni, ti consiglio di ridurre la velocità di esecuzione per quanto riguarda le flessioni (piegamenti per meglio dire… :) ) e aumentare il carico per gli esercizi con i manubri.

    @Lorenzo: Ciao! Prova con la Pectoral Machine o con le croci su panca.

    @Matteo: Ciao! Sei ancora troppo giovane per allenarti con i sovraccarichi per aumentare la massa muscolare dei Pettorali e più in generale di tutto il corpo.

    @Stefano: Ciao! I Bicipiti non sono particolarmente sollecitati con le flessioni (per meglio dire, i piegamenti sulle braccia), dai un’occhiata a questo mio articolo http://www.fitnessmax.it/esercizi-per-bicipiti/
    Prova a rallentare l’esecuzione dei piegamenti sulle braccia per avere migliori risultati nei pettorali.

    @Massimo: Ciao! Sono riuscito a vedere le foto…Secondo me non sei carente e mi sembrano pettorali abbastanza definiti. Dipende molto dal tuo obiettivo!

    A presto,

    Massimo

  35. maximilian 14 febbraio 2011 at 17:30  (Quote) #

    ciao massimo. mi chiamo max e ho 16 anni e vorrei avere un consiglio su come allenare il muscolo del collo chiamato trapezio grazie.

  36. Massimo Personal Trainer 18 febbraio 2011 at 03:41  (Quote) #

    Ciao Maximilian,

    Segui il Blog e iscriviti ai miei Feed Rss (clicca sull’icona arancione in alto la centro) presto scriverò articoli su come allenare tutti i muscoli del corpo! ;)

    Max

  37. Antonius 20 febbraio 2011 at 19:26  (Quote) #

    Salve massimo, le dip alle parallele sono un buon esercizio per mettere massa nel petto? coinvolgono anche tricipiti, quindi potrei fare tricipiti e petto nella stessa seduta abbinata ad altri esercizi. Grazie ;-)

  38. Massimo Personal Trainer 10 marzo 2011 at 02:03  (Quote) #

    Ciao Antonius,

    Sì, allenano bene i Pettorali. Ma una volta che sarai abituato al tuo peso corporeo e riuscirai a fare più di 10-12 ripetizioni, non ti allenerai più per aumentare la massa muscolare, quindi sono utili solo fino a un certo punto, sempre se stiamo parlando di aumento massa e non solo di aumento di tono muscolare.

    A presto,

    Max

  39. Roberto 12 marzo 2011 at 16:06  (Quote) #

    ciao massimo!
    io alleno i pettorali in palestra una volta a settimana con distensioni, croci e cavi…
    volevo sapere se posso anke allenarmi a casa con flessioni..
    magari in giorni alterni x dare il tempo al muscolo di recuperare…cosa ne pensi tu?e quali consigli potresti darmi?
    grazie :)

  40. Massimo Personal Trainer 8 aprile 2011 at 03:13  (Quote) #

    Ciao Roberto,

    Dipende molto dal tuo obiettivo.

    Se vuoi aumentare la massa muscolare, non devi allenare molto spesso i pettorali alla settimana, ma procedere con un training ad esaurimento.

    Se invece vuoi tonificare, puoi allenarti più spesso.

    A presto,

    max

  41. nazza 9 maggio 2011 at 02:53  (Quote) #

    ciao massimo..ho 19 anni e sono alto 1 e 86,ho un corpo abbastanza definito ma aimè soffro d un problema alle scapole(scapole alate) voglio defire e aumentare i musucoli in breve tempo…cosa mi consigli???? a casa ho la Pectoral Machine…ciao fammi sapere il prima possibile

  42. max79 9 maggio 2011 at 04:31  (Quote) #

    salve massimo, volevo un consiglio, faccio un programma piuttosto pesante x la massa,( io sono alto 172 cm x 65 kg ma tendente ad avere pancetta gonfia l’inverno ) sono circa 96 cm di petto e 85 di vita,( lasciando praticamente andare tutta la pancia in fuori rilassandomi) insomma la domanda è questa, posso integrare il mio programma x la massa 3 volte a settimana con la ciclette? 20 -30 minuti moderati dopo aver fatto i pesi, o prima???sempre 3 volte a settimana… e dopo quanto tempo dovrei cambiare programma, e dopo un programma di massa serve uno x la definizione??

  43. ANTONIO 19 giugno 2011 at 18:18  (Quote) #

    Salve massimo, mi chiamo Antonio ed ho 16 anni. Mi alleno a casa da diversi anni ed ho sempre ottenuto buoni risultati. Negli ultimi mesi però ho notato un netto “peggioramento” dei muscoli pettorali soprattutto nella zona alta pertanto ho deciso di cambiare allenamento per stimolarli in maniera diversa e sto eseguendo 10×3 dip alle parallele e 10×3(a braccio) callisthenic push up braccio su rialzo, ma per allenare la zona alta, considerando che nn ho a disposizione nessun attrezzo, non so proprio come fare.Inoltre, credi che saltare la corda sia contro produttivo nel caso in cui io voglia fare massa? Mi appello alla tua gentilezza e ti ringrazio anticipatamente.

  44. Massimo Personal Trainer 29 giugno 2011 at 13:43  (Quote) #

    @Nazza: Contattami via email.

    @Max79: potresti pensare di non fare attività aerobica o comunque poca. Ti conviene fare cicli di massa e forza per poi definire nel periodo estivo.

    @Antonio: L’allenamento può essere buono se arrivi all’esaurimento muscolare, altrimenti per ingrossarti devi cambiare. Saltare la corda non aumenta la massa muscolare, anzi potrebbe essere controproducente! Contattmi per email.

    Massimo

  45. gianni 21 luglio 2011 at 12:48  (Quote) #

    ciao massimo,stavo sbirciando un pò su internet,e ho scoperto la tua pagina..mi piacerebbe scambiar idee su alcuni argomenti in particolare!sono un tuo “collega” laureato in scienze motorie” e sono anche posturlogo!..leggo molte persone nell’ ambito della palestra…quindi attrezzistica,sento tanti 3×15 4×20 e cc ecc..la gente deve capire che non conta la serie o la ripetizione,ma non far abituare il muscolo al “solito lavoro”..puntare su cambi di intensità e variazione di esercizi!cereto bisogna adattarsi a ciò che si vuole fare..ma la gente deve capire che oggi l’ attività fisica deve esser un investimento non un oggettto da esibire col corpo!la forza muscolare e non la massa…poi sono idee e pareri..detto ciò,premesso che sono mie modeste idee e suggerimenti!e premesso che l attrezzistica è un campo per me di “scoperta” essendo sempre stato uno sportivo di sport di squadra:)

  46. edo 13 agosto 2011 at 16:38  (Quote) #

    ciao massimo,
    mi potresti spiegare dei metodi per pompare i pettorali alti con esercizi senza attrezzi?
    ps: sono abb. allenato

  47. Salvo 11 settembre 2011 at 19:03  (Quote) #

    Ciao massimo
    mi puoi dire alcuni esercizi da fare a casa,e quanti ne devo fare al giorno,sia a corpo libero e con attrezzi,(dimmi anche l’attrezzi che devo comprare) dato che non posso andare in palestra,voglio fare dei bei pettorali ben definiti,ben formati,belli grossi da fare impazzire le ragazze,ho un buon fisico sono magro alto e di forza ne ho,però voglio fare come ti ho detto prima dei grossi pettorali,aiutami tu grazzie in anticipo per la tua risposta massimo.

  48. Daniele 7 gennaio 2012 at 04:29  (Quote) #

    Ciao Max
    Ho 15 anni e vorrei perdere un po di massa grassa e successivamente tonificare i fuscoli addominali e pettorali. Peso all’incirca 67 kg.
    Potresti consiglirarmi qualche esercizio utile da fare in casa?
    Grazie mille in anticipo.

  49. raffaele 24 gennaio 2012 at 22:22  (Quote) #

    ciao massimo, volevo chiederti una cosa ma per aumentare la massa dei pettorali.. e meglio piu ripetizioni con carico leggero o meno ripetizioni con carico pesante e quante serie??

  50. simone 14 febbraio 2012 at 15:36  (Quote) #

    ciao massimo ti volevo chiedere se la sbarra è un buon modo per aumentare i pettorali e anche le spalle,a casa non ho niente e chiedevo se ci si può sollevare su qualsiasi cosa al posto della sbarra…..aspetto tue risposte

  51. Sean 27 settembre 2012 at 11:54  (Quote) #

    Ciao massimo vorrei chiederti un consiglio , io pettorali li faccio al lunedi :
    panca 45 manubri 10-8-6-4-4+max
    panca p manubri 3×8
    panca a 60 3×8
    croci 30 4×8
    croci ai cavi bassi 3x 8+8

    vorrei sapere se posso fare un altro giorno di petto al giovedi eseguendo 3 esercizi differenti
    panca piana -panca inclinata -panca declinata
    o se è sbagliato..

  52. Mattia 24 ottobre 2012 at 11:23  (Quote) #

    Ciao Massimo,
    io ho un fisico normale. Per impegni di lavoro non posso andare in palestra, mi sapresti dire qualche esercizio da fare a casa per pettorali e addominali scolpiti? E anche qualcosa per polpacci e gambe.
    Grazie

Lascia un Commento

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes